Sistri

Ecologica Marche - SISTRI

Cari Clienti, il SISTRI entrerà a far parte della nostra quotidianità dal 01/10/2013. Dopo innumerevoli rinvii e la sospensione nel 2012, il ministero riesuma il sistema proponendolo più semplificato (almeno secondo il legislatore), proponendolo solo per la gestione dei rifiuti pericolosi.
Ecologica Marche, pur avendo ottemperato a tutti gli obblighi di iscrizione e pagamento, non ha ancora ricevuto i dispositivi per l’utilizzo del sistema, ma è in grado comunque di accettare i rifiuti pericolosi chiudendo la scheda SISTRI cartacea che consegnerà il trasportatore, per ora accompagnato anche dal formulario. Richiederemo, in sede di prenotazione, la dichiarazione di corretta iscrizione al sistema, da parte di tutta la filiera del rifiuto (produttore, eventuali intermediari e trasportatore).
E’ obbligo dell’impianto gestore, trasmettere la scheda SISTRI chiusa al produttore entro 30 gg dal ricevimento del rifiuto, rimane invariato invece l’obbligo del trasportatore di trasmettere la 4° copia del formulario.
Solo per nota ricordiamo che:
  • Il sistema si applica solo ai rifiuti pericolosi, rimane pertanto invariata tutta la gestione dei rifiuti non pericolosi (formulario);
  • I produttori non sono obbligati ad usare il nuovo sistema fino al 03/04/2014, ma sono obbligati all’iscrizione ed al conseguente pagamento nel caso in cui producano anche saltuariamente od occasionalmente, rifiuti pericolosi;
  • E’ compito del trasportatore inserire tutti i dati del produttore e del destinatario nella scheda SISTRI, una copia della scheda deve essere consegnata al produttore già compilata e firmata dall’autista, la seconda copia deve ritornare sempre al produttore con la firma dell’impianto per accettazione del rifiuto entro 30 gg.
Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento, a cui risponderemo nel limite della nostra comprensione del sistema, ma rimandiamo comunque ai Vostri consulenti ambientali per la gestione dei Vostri rifiuti.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo